AUTO GRILL

Dopo il successo della prima antologia ci abbiamo voluto riprovare: gli studenti di questo corso si sono cimentati con AUTO GRILL. I 13 ragazzi del Laboratorio di Scrittura Creativa di secondo livello hanno portato a termine nuovamente l’ardua missione, lavorando insieme, con i preziosi insegnamenti del Prof. Moroz, e sono riusciti a creare questa magnifica antologia, pubblicata da Jar Edizioni per Canto 31.

Seguite il calendario eventi per essere aggiornati sulle date delle presentazioni, perchè nella lunga strada della vita è d’obbligo una fermata all’ AUTO GRILL di Canto 31.

PROSSIMA PRESENTAZIONE

Prefazione

di Gianluca Morozzi

C’è chi passa il sabato pomeriggio facendo le vasche su e giù per via Indipendenza. Chi lo passa al centro commerciale. Chi in una multisala a dieci schermi. Quattordici persone, per due mesi, hanno trascorso il sabato nel sotterraneo di una famosa libreria del centro di Bologna, tanto famosa da essere citata in Altri libertini di Tondelli o in Jack Frusciante è uscito dal gruppo,tanto per dire i primi due che mi vengono in mente. Di fronte alla libreria, all’aria aperta, ci sono due torri. Una è tanto storta da far pensare che debba precipitare da un momento all’altro sulla libreria, se la si guarda da via Zamboni. L’altra è tanto famosa da essere citata nel Canto 31 dell’Inferno di Dante. Ecco: anche quest’anno, l’associazione culturale che per puro caso si chiama Canto31 ha organizzato un corso di scrittura creativa di secondo livello tenuto dal sottoscritto. Tredici impavidi allievi si sono iscritti, e come premio per il loro coraggio hanno avuto questo libro. L’antologia conclusiva del corso. Alla prima lezione, per votazione segreta, si è deciso democraticamente il tema dell’antologia: “autogrill” ha vinto in volata su “cecità” e con largo distacco su “Sogni, incubi e incredibili deliri”. A quel punto, i tredici eroici allievi hanno avuto l’incarico di scrivere un racconto di un minimo di cinque e un massimo di quindici cartelle che avesse a che fare, direttamente o indirettamente, col tema in questione. Ed ecco qua il risultato. La meravigliosa e amatissima casa editrice Jar ha accettato anche quest’anno di pubblicarci, come già aveva fatto col frutto del corso precedente(l’indimenticato 2012- Non solo Maya). Sappiate che, se il titolo di quest’antologia non è un didascalico Autogrill, scritto tutto attaccato, è solo per non aver grane legali con i possessori di un famoso marchio registrato… (sapete com’è!). Va bene che ormai il marchio identifica l’oggetto (come i Kleenex con i fazzolettini, per esempio),ma una piccola variante non ha fatto mai male a nessuno. Come sempre, per tutte le cose belle che leggerete, il merito è degli autori. Se doveste trovare cose meno belle, sappiate che la colpa è tutta di una rumorosa ventola aspirante che in due mesi non siamo mai riusciti a spegnere neppure spostando manopole, schiacciando pulsanti, pregando in cinese. Il rumore della ventola potrebbe aver disturbato parte delle mie lezioni. E adesso, fatevi offrire un caffè al prossimo autogrill!

 

Questa voce è stata pubblicata in CORSI, EVENTI, SCRITTURA CREATIVA e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a AUTO GRILL

  1. Pingback: Autogrill Factory | sono Loris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.