Laboratorio di scrittura creativa con GIANLUCA MOROZZI – 2° livello

ERRATA CORRIGE: i volantini del laboratorio di scrittura creativa 2° livello sono erroneamente andati in stampa con un testo di prova. Sul fronte – a parte alcuni errori sintattici e di punteggiatura – trovate quindi indicati 8 mercoledì anzinchè 8 lunedì. Sul sito tutte le informazioni sono corrette. Ci scusiamo per l’inconveniente.

Otto lunedì dalle 20,30 alle 22,30 – dal 9 gennaio al 5 marzo 2012

c/o al Cappello Rosso, via de’ Fusari 9, Bologna

Il laboratorio di secondo livello è rivolto a chi ha frequentato il laboratorio di primo livello e ha quindi acquisito le basi della narrazione, ma anche a chi ritiene di padroneggiare già gli strumenti fondamentali della scrittura.

Per essere ammessi bisognerà sottoporre al docente un RACCONTO della lunghezza massima di dieci cartelle, a tema libero, entro il 3 gennaio 2012.

Nelle prime cinque lezioni del laboratorio ogni allievo produrrà un racconto (sotto la guida e il coordinamento del docente) che andrà a far parte di un’ANTOLOGIA che sarà pubblicata dalle EDIZIONI JAR di Bologna e presentata, per chiunque voglia partecipare e acquistare il volume, durante l’ultima serata di lezione.

Il tema dell’antologia verrà scelto collettivamente durante la prima lezione.

CON IL PATROCINIO DEL QUARTIERE SARAGOZZA

Il laboratorio si svolgerà nell’ambito di ANGOLO B, lo spazio in cui leggere e scrivere trovano casa http://www.facebook.com/pages/Angolo-B/249152511814154


1° lezione: 9 gennaio

Ispirazione per i racconti. L’osservazione-speculazione: Metta in conto di John Fante.

Piccoli fatti di cronaca: Vite brevi di idioti, Ermanno Cavazzoni.

Una piccola idea alla base di un racconto: Irvine Welsh, Dove i rifiuti incontrano il mare.

Idea per un racconto che diventa un romanzo: Stephen King, Misery.

Scegliere il tema dell’antologia.

 

2° lezione: 16 gennaio

Analisi del racconto Il ghiaccio sottile.

Un altro tipo di seconda persona: Jonathan Coe, Questa notte mi ha aperto gli occhi.

 

3° lezione: 23 gennaio

Incontro con Paolo Nori.

 

4° lezione: 30 gennaio

Esercizio sulla lotta con la pagina bianca.

Come trattare in modo originale temi abusati: il lutto (Stephen King, Mucchio d’ossa), il bacio (Paolo Nori, Si chiama Francesca, questo romanzo).

 

5° lezione: 6 febbraio

Giocare col tempo.

Il metodo retrogrado. Matteo Galiazzo: Tempo.

Ian McEwan, Bambini nel tempo (la moviola), Lev Tolstoj, Guerra e pace (accelerazione), Gisela Elsner, I nani giganti (rallentamento) Pier Vittorio Tondelli, Altri libertini (il ritmo).

 

6° lezione: 13 febbraio

Incontro con Alessandro Berselli.

 

7° lezione: 20 febbraio

Il punto di vista. Il punto di vista dell’alieno. Il punto di vista del selvaggio e del selvaggio evoluto. Il punto di vista dello stupido. Il punto di vista del pazzo. Il punto di vista dell’animale. Il punto di vista del nano e del gigante.

 

Ultimo incontro con presentazione e vendita dell’antologia: 5 marzo


Info

Costo: euro 250,00 (tessera associativa inclusa)*

Per il pagamento (da effettuare entro e non oltre il 7 gennaio 2012) inviare mail a serena@canto31.it con i seguenti dati:

nome / cognome / codice fiscale o partita iva / indirizzo / mail / telefono

e in allegato ricevuta bonifico – o n. di CRO – di euro 250,00 intestato a

CANTO 31

IBAN IT 18 O 06385 02493 100000001553

CAUSALE: LAB. MOROZZI SECONDO LIVELLO

 

* La quota di iscrizione già corrisposta non verrà restituita in caso di mancata partecipazione al laboratorio.

In caso non venisse raggiunto un minimo di 10 partecipanti, le eventuali quote già versate verranno interamente restituite.

Il racconto di ammissione va spedito entro martedì 3 gennaio a serena@canto31.it

Laboratorio a cura di Canto31 Associazione Culturale

338/1431367 serena@canto31.it info@canto31.it

 


 

Questa voce è stata pubblicata in CORSI, SCRITTURA CREATIVA e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.